Trekking a Pantelleria con le guide locali

Trekking a Pantelleria con le guide locali

Pantelleria è la quinta isola più grande d’Italia, la sua estensione è di 82 km quadrati, al suo interno si sviluppa una fitta rete di sentieri e vecchie mulattiere che l’attraversano in lungo e in largo.
Il trekking è articolato in cinque escursioni a piedi che portano alla scoperta della storia, le montagne, i fenomeni vulcanici secondari, la cultura del Parco Nazionale Isola di Pantelleria. Il primo giorno utile in base alle condizioni del mare viene dedicato al giro dell’Isola in barca.

Giorno 1
Arrivo a Pantelleria e visita al sito archeologico del popolo dei Sesi
Arrivo in aereo a Pantelleria nella mattinata, sistemazione nel magnifico hotel con piscina in riva al mare. Presentazione del programma della settimana. Dall’albergo si raggiunge facilmente l’area archeologica del villaggio di Mursia e della annessa necropoli con monumenti funerari unici al mondo chiamati Sesi. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 2
Il bagno asciutto
Escursione ad anello alla Favara Grande. Dall’abitato di Scauri si sale verso la Valle del Monastero per poi raggiungere la grotta del bagno asciutto, in cui potremo provare un bagno turco all’interno di una grotta sfruttando i fenomeni di vulcanesimo secondario. Dopo la sosta si prosegue verso la Valle delle Favare dove è possibile percepire il “respiro” dell’isola.
Rientro nel primo pomeriggio in hotel per un bagno in piscina o al mare, cena e pernottamento.
Durata pause comprese: 4 ore e 30 min.
Dislivello: 450 m.
Lunghezza: 10 km

Giorno 3
La Balata dei Turchi
Dalla località Rekale si attraversano i bellissimi vigneti di Cuddia Attalora e Piano del Barone per poi raggiunere le stupende calette di dietro l’isola. Punta li Marsi e Balata dei Turchi. A Balata dei Turchi è possibile ammirare l’ossidiana, “l’oro” nero dell’isola.
Dopo una sosta per un bagno, si riparte per tornare all’abitato di Rekale, lungo un sentiero che risale lungo la falesia di Salto della Vecchia.
Rientro in hotel per un bagno in piscina o al mare, cena e pernottamento.
Durata pause comprese: circa 5 ore e 30 min.
Dislivello in salita: m. 500
Lunghezza: 12 km.

Giorno 4
Giro dell’isola in barca
In mattinata, partenza dal porto per il giro dell’isola con la motonave Elena, barca da 32 posti con servizi e zona d’ombra. Si scopriranno le numerose calette dell’isola, rimanendo incantati di fronte ai bellissimi fondali, alle spettacolari falesie ed alle suggestive grotte. Nei posti più belli avremo la possibilità di tuffarci per nuotare nelle acque riscaldate dai “soffioni” vulcanici, per osservare la vita sottomarina di questi mari incontaminati e rinfrescarci. Pranzo in barca offerto dal capitano. Dopo essere rientrati in porto, possibilità di visitare un’azienda di prodotti tipici per una ricca degustazione dei sapori dell’isola.
Rientro in hotel per un bagno in piscina o al mare, cena e pernottamento.

Giorno 5
Il Lago di Venere

Dai piedi della Montagna Grande, attraverso un sentiero in discesa che attraversa la colata lavica del Gelsifer, si raggiunge il lago di Venere, ecosistema unico al mondo dove si possono fare dei trattamenti termali con fanghi e le acque calde che risalgono lungo il margine.
Rientro in hotel per un bagno in piscina o al mare, cena e pernottamento.
Durata: circa 5 ore e 30 min.
Dislivello in salita: 350 m.
Lunghezza: 9 km

Giorno 6
La Montagna Grande
Percorso suggestivo che dall’abitato di Sibà, ci porta alla vetta più alta dell’isola a m. 836. Il sentiero quasi per intero si sviluppa all’interno della pineta naturale di pino marittimo. Dalla vetta si gode di una vista a 360 gradi sull’isola e soprattutto sul Monte Gibele, prossima meta dell’escursione. Prima di rientrare in albergo ci si ferma in una piccola cantina per una degustazione di Passito.
Rientro in hotel per un bagno in piscina o al mare, cena e pernottamento.
Durata pause comprese: 6 ore e 30 min.
Dislivello: 600 m.
Lunghezza: 11 km

Giorno 7
Palermo: ll centro storico più famoso e quello meno conosciuto!
In mattinata, trasferimento in aeroporto e partenza per Palermo. Sistemazione in hotel in centro e partenza per il trekking urbano nel centro storico di Arabo-Normanno di Palermo (Patrimonio UNESCO),  per i suoi caratteristici mercati ed i quartieri popolari. La pausa pranzo è prevista in uno dei tanti caratteristici chioschi di prodotti tipici delle vie storiche della città.
Rientro in hotel e cena. Serata in centro a Palermo.

Giorno 8:
Trasferimento in aeroporto e partenza per i luoghi di provenienza.

Quota individuale: 2 guide AIGAE, spostamenti interni in pulmino, pranzi con formula pic-nic con prodotti locali, hotel HB 3 stelle con piscina in riva al mare a Pantelleria e hotel a Palermo centro (ultima sera) : € 765,00

Direzione tecnica: Travel Island
Per informazioni e chiarimenti: info@vagogiro.it – 3494120325

Periodo: 18/05/2017 - 25/05/2017

Numero massimo partecipanti: 20

Posti Disponibili: 5



Prenotazione

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.