Trekking dei Monti Sibillini: la fioritura e le 5 più belle escursioni!

Trekking dei Monti Sibillini: la fioritura e le 5 più belle escursioni!

Facendo base a Castelluccio di Norcia, nel momento dell’anno più spettacolare grazie alla favolosa fioritura degli altopiani, presso un confortevole e panoramico agriturismo, partiamo ogni giorno per una diversa escursione alla scoperta di ogni segreto del regno della Sibilla Appenninica. Cinque giorni per immergersi nella magia dei Sibillini vivendo direttamente le magiche atmosfere del cosidetto “Tibet” d’Europa!

30 giugno 
Arrivo in paese ed  incontro di benvenuto in agriturismo con la guida ufficiale dei Monti Sibillini Francesco Capozucca che ci condurrà in tutte le escursioni.  Sistemazione nelle stanze. Cena in agriturismo a base dei prodotti tipici. Dopo cena, per chi vuole, breve passeggiata notturna nel bosco di Val Canatra.

01 luglio
La fioritura di Castelluccio: una vera immersione nello spettacolo!
Facile passeggiata in piano per capire, respirare e vivere al meglio la più spettacolare fioritura spontanea del mondo. Partiamo a piedi direttamente da Castelluccio ee, percorrendo le antiche stradine utilizzate soltanto da contadini e pastori, vaghiamo sempre attorniati da un mare di fiori tra Pian Grande, Pian Piccolo e Pian Perduto per poi tornare in paese.
Lunghezza: 14 km; disl.: 250 m.

02 luglio
Da Castelluccio agli alti pascoli e la bellissima cima di monte Patino
Dopo la favolosa colazione in agriturismo, partiamo a piedi direttamente da Castelluccio per un’escursione ad anello che, con facili dislivelli, ci porta inizialmente a godere del bellissimo panorama sui Piani di Castelluccio e poi si inoltra tra fiabeschi boschi di faggio fino a giungere agli alti pascoli sospesi, come in volo, sopra l’antica cittadina di Norcia.
Il panorama spazia a 360° su tutti i monti Umbri, i Monti Sibillini ed i monti della Laga.
Lunghezza: 14 km; disl.: 600 m.
Rientro in hotel per godersi in pieno relax il pomeriggio ed il tramonto sugli altopiani di Castelluccio e cena in agriturismo.

03 luglio
Monte Vettore: il Re dei Monti Sibillni
La cima più alta dei Sibillini, ma non la più difficile da raggiungere. Da questa cima che domina sul Pian Grande e su tutti i monti umbri e marchigiani, ci ritroviamo accanto al gruppo del Gran Sasso-Laga. Dalla vetta potremo osservare anche il leggendario Lago di Pilato, che si nasconde nell’anfiteatro glaciale dello stesso Vettore e con un po’ di fortuna, una delle aquile reali che spesso si aggirano tra questi monti.
Lunghezza: 13 km; disl.: 950 m.
Rientro in hotel per godersi in pieno relax il pomeriggio ed il tramonto sugli altopiani di Castelluccio e cena in agriturismo.

04 luglio
L’anello del “morbido” Pian Piccolo e gli stagnetti di Accumoli
Dopo la solita bella colazione in agriturismo, oggi ci aspetta una facile ed incantevole passeggiatona tra boschi, praterie e panorami bellissimi intorno al più piccolo dei tre altopiani di Castelluccio di Norcia, accanto ai Monti della Laga. Da qui, attraversando una bellissima faggeta, arriviamo di fronte alla spettacolare conca degli stagnetti (“pantani”) di Accumoli, un ambiente fiabesco dove cavalli allo stato brado e mucche si recano si raggruppano tutti insieme per fare il bagno!
Lunghezza: 11 km; dislivello: 250 m.
Rientro in hotel per godersi in pieno relax il pomeriggio ed il tramonto sugli altopiani di Castelluccio e cena in agriturismo.

06 luglio
L’anello imperiale dei Monti Sibillini
Oggi partiamo per una bellissima escursione che dal lato est del Pian Grande, tra i meravigliosi campi fioriti, ci porta verso il rifugio Capanna Ghezzi e, lungo la “strada imperiale”, fino alle guglie dolomitiche del monte Palazzo Borghese. Seguendo il dolce crinale, ci muoviamo verso il monte Argentella e la Fonte delle Fate, terrazzo naturale sull’altipiano e su tutti i monti intorno. Da qui ridiscendiamo passando per il bellissimo sentiero di Forca Viola fino al nostro agriturismo.
Lunghezza: 18 km; dislivello: 750 m
Rientro in hotel per godersi in pieno relax il pomeriggio ed il tramonto sugli altopiani di Castelluccio e cena in agriturismo.

06 luglio
Un’ultima gustosa colazione a base di prodotti tipici e torte fatte in casa prima di salutare l’affascinante paesaggio di Castelluccio di Norcia e salutarci per tornare a casa.

Quota individuale per l’accompagnamento guidato in ogni momento del trekking: € 110,00
Contattaci per qualsiasi chiarimento sulla struttura consigliata, sulle escursioni e sul programma.
info@vagogiro.it – 3494120325

Periodo: 30/06/2019 - 06/07/2019

Numero massimo partecipanti: 20

Posti Disponibili: 16



Prenotazione