Trekking in Costiera Amalfitana: un sogno tra il mare e gli Dei!

Trekking in Costiera Amalfitana: un sogno tra il mare e gli Dei!

Le più belle escursioni della Costiera Amalfitana per scoprire uno degli angoli più suggestivi d’Italia tra natura selvaggia, paesaggi affascinanti, villaggi ricchi di storia ed arte, campagna strappata alla verticalità delle rupi e spiagge uniche.

Facendo base nel peasino di Agerola, sulle colline sopra ad Amalfi a picco sul mare, partiamo ogni mattina per un’incredibile escursione. Le escursioni, pur essendo prive di difficoltà oggettive, non sono piatte e banali passeggiate lungo mare e richiedono un minimo di impegno fisico specialmente nel discendere le lunghe scalinate dell’antica viabilità.

Domenica 27 ottobre
Arrivo
Possibilità di navetta privata dalla stazione di Napoli all’hotel. Arrivo in hotel e sistemazione nelle stanze. Incontro con la guida per presentazione trekking e aperitivo di benvenuto, poi passeggiatina per le vie e i panorami del paese. Cena nel ristorante dell’hotel.

Lunedì 28 ottobre
Tra terrazzamenti, rupi, boschi e villaggi fino a Marina di Praia
Attraverso scalette e passaggi incisi sulle rupi ci muoviamo da paesino a paesino e da un orto terrazzato all’altro come facevano gli abitanti della zona fino a 100 anni fa, prima di scendere nella favolosa spiaggia di Marina di Praia  “decorata” da deliziose casette di pescatori attaccate alla parete rocciosa. Qui oggi possiamo rilassarci sulla spiaggetta, fare bellissimi bagni e gustarci un pranzetto di pesce in uno dei ristorantini in riva al mare.
Durata: 4 ore; disl. discesa: 690; disl. salita : 50 m.

Martedì 29 ottobre
Da Amalfi tra boschi a picco sul mare, cascate villaggi medievali e limoneti
Raggiungiamo in bus il centro di Amalfi e da qui partiamo per una ricchissima escursione che prima ci porterà a scoprire la zona dei limoneti più famosi del mondo. Poi risaliremo tutto il corso del fiume Canneto tra giochi d’acqua e cascatelle in un ambiente dalla natura avvolgente che per qualche istante ci farà dimenticare di essere quasi in riva al mare. Una volta raggiunto il grazioso villaggio di Pontone, con panorami stupendi sul mare e sulla capitale dell’antica Repubblica Marinara, possiamo ridiscendere verso Amalfi per un meritato riposo in spiaggia o per una visita delle bellezze della città.
Durata: 5 ore; disl. salita 310 m.; disl. discesa: 310 m.

Mercoledì 30 ottobre
Da Agerola a Positano: il “Sentiero degli Dei”
Un escalation di emozioni. Un continuo cambio di prospettive e di ambienti, ma con la costante di un immenso mare su un lato, natura selvaggia e rupi verticali dall’altro. Il sentiero che ogni amante dell’escursionismo dovrebbe fare almeno una volta nella vita!
Durata: 5 ore;  disl. salita: 250 m.; disl. discesa 250 m.;

Giovedì 31 ottobre
L’antico percorso Amalfi – Maiori passando per Ravello
Sfruttando le scalinate ed i percorsi che si sviluppano tra terrazzamenti ricchissimi di agrumeti e vigneti, sempre con il mare a fianco, camminiamo tra borghetti, chiese facendo una lunga sosta a Ravello, una delle perle della Costiera dove saremo liberi di visitare le splendide ville o di “perdersi” tra i vicoli dove il tempo sembra essersi fermato. La ridiscesa a Minori, oltre ad offrirci la possibilità di fare l’ennesimo bagnetto, ci “obbliga” ad una visita alla famosa pasticcerie De Riso e al piccolo limoncellificio Mansi. Una volta arrivati ad Maiori, torniamo indietro con il traghetto!
Durata: 5 ore;  disl. salita: 280 m.; disl. discesa 280 m.;

Venerdì 1 novembre
Colazione in hotel in tutto relax e partenza. Chi lo desidera, può rimanere ancora qualche giorno per godersi un meritato riposo in un altre perle della Costiera Amalfitana.

Quota di partecipazione inclusi tutti i transfer interni dall’arrivo alla stazione di Napoli il primo giorno al ritorno alla stazione di Napoli l’ultimo giorno con cene, pernottamenti e colazioni, accompagnamento guidato: € 710,00
Direzione tecnica e prenotazione: “Canil Viaggi”
Per info e dettagli: info@vagogiro.it – 3494120325

 

Termine ultimo per la prenotazione: 20 settembre 2019

Guida Escursionistica (AIGAE): Francesco Capozucca

Periodo: 19/09/2019

Numero massimo partecipanti: 20

Posti Disponibili: 11



Prenotazione

Prenota ora per partecipare al trekking