Trekking in Costiera Amalfitana: un sogno tra il mare e gli Dei!

Trekking in Costiera Amalfitana: un sogno tra il mare e gli Dei!

Le più belle escursioni della Costiera Amalfitana e dell’Isola di Capri per scoprire uno degli angoli più suggestivi d’Italia tra natura selvaggia, paesaggi affascinanti e spiagge uniche.

Facendo base al peasino di S.Lazzaro di Agerola, a 640 m a picco sul mare, si parte direttamente a piedi ogni mattina (il ritorno si effettua tramite bus).
Le escursioni richiedono un minimo impegno fisico; sono alla portata anche di coloro che non posseggono una preparazione specifica per l’escursionismo.

Per la struttura ove mangiare e pernottare possiamo darvi ottime indicazioni.

Sabato 2 Gennaio
Da S.Lazzaro ad Amalfi tra boschi a picco sul mare, cascate e limoneti.
Sentiero che arriva direttamente nel cuore di Amalfi, dopo l’attraversamento di boschi e suggestivi panorami sulla costa, dopo la discesa nella “Valle delle Ferriere”, rallegrata da un fiume che forma spettacolari cascate e dopo l’attraversamento dei famosi limoneti di Amalfi.
Durata: 6 ore; disl.discesa: 850 m.; disl.salita: 400 m.

Domenica 3 Gennaio
Da S.Lazzaro all’impressionante Fiordo di Furore e Ravello
“Trekking urbano dell’antico”! Attraverso scalette e passaggi incisi sulle rupi ci muoviamo da paesino a paesino come facevano gli abitanti della zona fino a 100 anni fa, prima di scendere nell’incredibile fiordo di Furore per raggiungere la spiaggetta “decorata” da deliziose casette di pescatori attaccate alla parete rocciosa. Pomeriggio in libertà per visitare una delle cittadine più affascinanti della Costiera: Ravello.
Durata: 6 ore; disl.discesa: 700 m.; disl.salita: 50 m.

Lunedì 4 Gennaio
Capri: il Sentiero dei Fortini e molto altro
Oggi si prende il traghetto da Sorrento e si va alla scoperta del lato più selvaggio e affascinante  di una delle isole più belle d’Italia. Una delle escursioni a maggior contatto diretto col mare che si possa immaginare!!
Durata: 6 ore; disl.discesa: 400 m. disl.salita: 200 m.

Martedì 5 Gennaio
Da Agerola a Positano: il “Sentiero degli Dei”
Un escalation di emozioni. Un continuo cambio di prospettive e di ambienti, ma con la costante di un immenso mare su un lato e natura selvaggia dall’altro. Il sentiero che ogni amante dell’escursionismo dovrebbe fare almeno una volta nella vita!
Durata: 6 ore; disl. discesa 600 m. disl. salita: 650 m.

Chiunque può approfittare per rimanere qualche giorno in più (o arrivare qualche giorno prima) in autonomia per godersi le spiaggette e le altre perle della costiera.

L’escursione del primo giorno parte alle ore 9.00. Per chi giunge da lontano, l’ideale sarebbe arrivare il giorno precedente. L’escursione dell’ultimo giorno termina alle 15.30 circa. Godersi un bagnetto a fine escursione senza la fretta di dover tornare alle auto e mettersi in partenza per i luoghi di provenienza non ha prezzo. Per questo suggeriamo di pernottare anche la sera dell’ultimo giorno per ripartire con calma il giorno dopo.

Quota individuale per l’accompagnamento guidato in ogni fase del trekking: € 120.00

Chiamaci o scrivici per informazioni e consigli sulla struttura dove dormire e cenare e per formare il gruppo che usufruirà del servizio transfer per gli spostamenti interni.

Termine ultimo per la prenotazione: 25 dicembre 2015

Guida Escursionistica (AIGAE): Francesco Capozucca

Periodo: 02/01/2016 - 06/01/2016

Numero massimo partecipanti: 15

Posti Disponibili: 0



Prenotazione

Questo evento è al completo.