LA FIORITURA DI CASTELLUCCIO….E MOLTO DI PIU’ Traversata del Monte Vettore (per il lago di Pilato)

LA FIORITURA DI CASTELLUCCIO….E MOLTO DI PIU’  Traversata del Monte Vettore (per il lago di Pilato)

Il Monte Vettore, la montagna più alta dei Monti Sibillini ed una delle più alte dell’intero Appennino. Una montagna maestosa e suggestiva ma non difficile da conquistare.

Una montagna così affascinante e misteriosa da attirare cavalieri e negromanti nel medioevo, da ispirare scrittori e poeti di sempre. Una montagna leggendaria. Il lago di Pilato, il tesoro custodito all’interno della valle glaciale tra la cima del Vettore e la cima del Redentore, con il suo ambiente dolomitico, rappresenta la perla del Parco Nazionale dei Monti Sibillini.
Questa escursione, partendo da Forca di Presta, risale il versante sud del monte, aprendo scenari mozzafiato che arrivano fino al mare Adriatico e al Gran Sasso d’Italia. Nella seconda parte si “tuffa” nella valle del lago di Pilato, donando emozioni stupende, perfino a chi ci ritorna ogni anno. Nella terza parte, ridiscende la valle del lago e, da Forca Viola, come volando sulla famosa fioritura Pian Grande, scende fino a Castelluccio.
Lunghezza: 15 km
Dislivello: 1100 m
Difficoltà: medio-alta
Quota individuale:
€ 15,00
Ritrovo:
ore 8.15 a Forca di Presta Castelluccio di Norcia

Periodo: 13/07/2013

Numero massimo partecipanti: 15

Posti Disponibili: 9



Prenotazione

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.