La Costiera Amalfitana “un sogno tra il mare e… gli Dei” – 7° edizione

La Costiera Amalfitana “un sogno tra il mare e… gli Dei” – 7° edizione

Le più belle escursioni lungo la Costiera Amalfitana per scoprire uno degli angoli più belli d’Italia tra natura selvaggia, paesaggi affascinanti e spiagge uniche.
Facendo base al peasino di S.Lazzaro di Agerola, a 640 m a picco sul mare, si parte direttamente a piedi ogni mattina (il ritorno si effettua tramite bus privato).
Le escursioni,  pur richiedendo un discreto impegno fisico, sono alla portata anche di coloro che non posseggono una preparazione specifica per l’escursionismo.

Guarda i commenti di chi ha partecipato alle edizioni , 5 e 6

[Gallery not found]

Mercoledì 27 Agosto
Da Bomerano a Praiano: paesini sospesi sul mare e il Fiordo di Furore. Bagno rinfrescante nella spiaggetta segreta di Magnani e Rossellini.
Sentiero che attraversa alcuni paesini della costiera e termina a Praiano. L’escursione è intervallata dalla discesa all’interno di una suggestiva gola che termina in una caletta “decorata” da deliziose casette di pescatori attaccate alla parete rocciosa: il Fiordo di Furore.
Durata: 6 ore; disl.discesa: 700 m.; disl.salita: 300 m.

Giovedì 28 Agosto
Da S.Lazzaro ad Amalfi tra boschi a picco sul mare, cascate e limoneti.
Sentiero che arriva direttamente nel cuore di Amalfi, dopo l’attraversamento di boschi e suggestivi panorami sulla costa, dopo la discesa nella “Valle delle Ferriere”, rallegrata da un fiume che forma spettacolari cascate e dopo l’attraversamento dei famosi limoneti di Amalfi.
Durata: 6 ore; disl.discesa: 850 m.; disl.salita: 400 m.

Venerdì 29 Agosto
Capri: il Sentiero dei Fortini
Oggi si prende il traghetto da Sorrento e si va alla scoperta del lato ancora selvaggio, il più affascinante (anche se poco conosciuto) di una delle isole più belle d’Italia.
Durata: 6 ore; disl.discesa: 400 m. disl.salita: 200 m.

Sabato 30 Agosto
Da Agerola a Positano: il “Sentiero degli Dei
Un escalation di emozioni. Il sentiero che ogni amante dell’escursionismo dovrebbe fare almeno una volta nella vita. Con possibilità di pranzare in un ristorantino a Nocelle, circa 1,5 ore prima di arrivare a Positano. Chi ha la necessità di partire nel primo pomeriggio, può interrompere l’escursione a Nocelle.
Durata: 5 ore (4 ore per chi dovrà chiudere l’escursione a Nocelle); disl. discesa 600 m. (solo nel caso in cui non si interrompa l’escursione a Nocelle, altrimenti disl. discesa: 100 m.); disl. salita: 350 m.

Ovviamente, chiunque può approfittare per rimanere qualche giorno in più in autonomia per godersi un meritato riposo tra le spiaggette sottostanti e le altre perle della costiera.

L’escursione del primo giorno parte alle ore 10.00. Per chi giunge da lontano, suggeriamo di arrivare il giorno precedente. L’escursione dell’ultimo giorno termina alle 15.30 circa. Noi suggeriamo di giungere al delizioso paesino di Positano e riposare sulla bellissima spiaggetta, senza la fretta di dover tornare alle auto e mettersi in partenza per i luoghi di provenienza. Per questo, infatti, l’ideale sarebbe pernottare anche il sabato sera per ripartire con calma la domenica mattina.

Quota individuale per l’accompagnamento guidato in ogni fase del trekking ed organizzazione: € 110

Chiamaci o scrivici per informazioni e consigli sulle strutture per dormire e cenare e per formare il gruppo che usufruirà del servizio transfer per gli spostamenti interni.

Termine ultimo per la prenotazione: 20 Agosto 2014

Guida Escursionistica (AIGAE): Francesco Capozucca

Periodo: 27/08/2014 - 30/08/2014

Numero massimo partecipanti: 20

Posti Disponibili: 10



Prenotazione

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.